Pagamenti

Paga IUV

In questa sezione è possibile procedere con il pagamento di uno IUV senza necessità di autenticazione.
Per procedere è necessario conoscere e disporre dello IUV, o del Codice Avviso, e del cod. fiscale / partita iva del soggetto debitore.
A seguito di valorizzazione di tali campi viene mostrato il Captcha che è necessario confermare.
Successivamente la conferma viene eseguito il controllo dei dati inseriti: se l'esito è positivo è possibile procedere con il pagamento.
Per maggiori informazioni sul completamento del pagamento consultare il capitolo "Effettuazione pagamento" nel paragrafo "Pagamento PagoPA: come procedere." alla sezione Istruzioni > Presentazione istanze.
IUV / Cod. avviso:
Cod. fiscale / Partita iva:
 
 
 

pagoPA

Sul presente portale è attivo il sistema nazionale dei pagamenti pagoPa, la piattaforma che consente di effettuare pagamenti verso le PA in modalità elettronica, offrendo l'opportunità all'utente di scegliere il prestatore del servizio di pagamento (Banca, Poste, altro istituto di pagamento) ed il canale tecnologico di pagamento preferiti.

pagoPA è un sistema di pagamenti elettronici definito da AgID (Agenzia per l'Italia Digitale) realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Per maggiori informazioni consultare il sito: https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/pagopa.

Per effettuare un pagamento allo Sportello tramite pagoPA è necessario autenticarsi e dalla propria scrivania accedere alla sezione Nuovo pagamento. Dalla sezione Elenco pagamenti è invece possibile consultare lo stato dei pagamenti istanziati.
Logo pagoPA

Diritti di segreteria1

Modalità di pagamento:
  • mediante bonifico sul C/C bancario, da imputarsi al cap. 3100023010, intestato a Comune di Verbania c/o Banca Popolare di Sondrio, Filiale di Verbania, Largo Tonolli, 34
    IBAN: IT 05 X 05696 22400 000002401X06.
Importi diritti di segreteria

N.B.: l'originale del versamento deve essere allegato alla pratica.

1In base alla D.C.C. 4 aprile 2011 n. 31.