Palestra, centro fitness, centro pilates, ...
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
Si considera "palestra" la struttura sportiva aperta al pubblico per l'esercizio di attività motorie, finalizzate a un corretto sviluppo, mantenimento o recupero psicofisico della persona.

La palestra è quindi un luogo attrezzato per praticare sport indoor (cioè al chiuso), sia individuali che di squadra. Le attrezzature presenti sono le più varie, a seconda del tipo di attività a cui la struttura è dedicata. In essa si praticano sport di varia tipologia, o la cultura fisica, o il metodo Pilates, o esercizi di allenamento per il benessere generico di tipo aerobico (ad esempio lo spinning), ecc. Una palestra può essere fornita di attrezzature tipo: tapis-roulant, pesi, bilancieri, cyclettes e altri strumenti.

Tale tipologia non è riconducibile a quella dei cosiddetti impianti sportivi.
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l'istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.
A chi deve essere presentata
Al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l'attività o è situato l'impianto oggetto dell'attività produttiva o di prestazione di servizi.
Maggiori informazioni sul SUAP.
Come deve essere presentata
L'istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.
Riferimenti normativi
Requisiti
Apertura, subingresso, trasferimento, variazione superficie, modifica locali, modifica personale, variazione attività, variazioni varie
Recesso incarico istruttore, cessazione, sospensione, riattivazione, variazione orari, variazione chiusura, variazioni societarie, rinuncia istanza e richiesta archiviazione
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato