Annullamento ed archiviazione pratica edilizia
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
In qualunque momento della fase di istruttoria è possibile presentare una richiesta di annullamento e di archiviazione di un'istanza edilizia.

La richiesta viene presentata allo Sportello telematico secondo la normativa vigente. L'ufficio competente annullerà immediatamente l'istruttoria ed archivierà l'istanza. Lo stesso confermerà l'avvenuta archiviazione per le istanze che prevedono l'emissione di un provvedimento finale.

Dopo l'archiviazione di un'istanza non sarà più possibile riattivare l'istruttoria sospesa. Si dovrà quindi procedere alla presentazione di una nuova istanza, per la quale sarà avviata una nuova istruttoria.
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l’istanza
Deve essere presentata da chi abbia titolo per richiederlo, o dal legale rappresentante, in caso di società, o da un procuratore-delegato appositamente conferito tramite procura speciale-delega.
A chi deve essere presentata
Al SUAP competente per il territorio.
Maggiori informazioni sul SUAP.
Come deve essere presentata
L'istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.
Riferimenti normativi
Annullamento e archiviazione
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato