Noleggio senza conducente
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
L'attività di noleggio di veicoli senza conducente è regolamentata dal D.P.R. 19 dicembre 2001 n. 481 "Regolamento recante semplificazione del procedimento di autorizzazione per l'esercizio dell'attivita' di noleggio di veicoli senza conducente.".

Ai sensi dell'art. 84 D.Lgs. 30 aprile 1992 n. 285, Nuovo Codice della Strada, "un veicolo si intende adibito a locazione senza conducente quando il locatore, dietro corrispettivo, si obbliga a mettere a disposizione del locatario, per le esigenze di quest'ultimo, il veicolo stesso".

Oltre all'attività di noleggio di auto e moto, si considerano anche le attività di noleggio di altri mezzi di locomozione come specificato nel Modulo di SCIA.
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l'istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.
A chi deve essere presentata
Al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l'attività o è situato l'impianto oggetto dell'attività produttiva o di prestazione di servizi.
Maggiori informazioni sul SUAP.
Come deve essere presentata
L'istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.
Riferimenti normativi
Requisiti
Apertura, subingresso, trasferimento1, modifica attività, locali, mezzi, modifica rappresentante
Cessazione, sospensione, riattivazione, variazione orari, chiusura, variazioni societarie, rinuncia istanza e richiesta archiviazione
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato