Vendita di prodotti fitosanitari
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
I prodotti fitosanitari sono quei prodotti, di sintesi o naturali, che vengono utilizzati per combattere le principali avversità delle piante (malattie infettive, fisiopatie, parassiti, piante infestanti, ecc.).

Per il commercio, la vendita di questi prodotti è necessario possedere una autorizzazione specifica. Il rilascio dell'autorizzazione è di competenza del Sindaco del comune presso cui viene svolta l'attività, previa acquisizione del parere positivo del Servizio di Igiene degli Alimenti e Nutrizione della ASL sulla idoneità dei locali e condizionato dal rilascio del certificato di abilitazione alla vendita in capo a chi è responsabile della gestione dei locali di vendita.

I prodotti fitosanitari ed i loro coadiuvanti devono essere detenuti e venduti in locali che non siano adibiti al deposito o alla vendita di generi alimentari; quelli classificati molto tossici, tossici o nocivi, devono essere conservati in appositi locali o armadi, da tenere chiusi a chiave. E' vietata la vendita sia in forma ambulante sia allo stato sfuso.

Sono da tenere appositi di registri di carico e scarico dei prodotti, con adeguate annotazioni come definito dalle specifiche leggi in materia.

N.B.: per le vicende giuridico-amministrative (es. variazioni societarie, ecc.) non presenti in questa procedura, fare riferimento alla modulistica relativa alla tipologia distributiva attraverso la quale si esercita (es. vicinato, media struttura di vendita, ecc.).
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l'istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.
A chi deve essere presentata
Al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l'attività o è situato l'impianto oggetto dell'attività produttiva o di prestazione di servizi.
Maggiori informazioni sul SUAP.
Come deve essere presentata
L'istanza deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso questo portale.
Riferimenti normativi
Requisiti
Apertura, subingresso, trasferimento, modifica locali
Variazione - recesso preposto, cessazione, sospensione, riattivazione, rinuncia istanza e richiesta
archiviazione
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato