Commercio su area pubblica
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
Per commercio su area pubblica si intende l'attività di vendita di merci al dettaglio effettuata sulle aree pubbliche, comprese quelle del demanio marittimo o sulle aree private delle quali il comune abbia la disponibilità, attrezzate o meno, coperte o scoperte.

È commerciante su area pubblica colui che professionalmente acquista merci in nome e per conto proprio e le rivende al dettaglio o somministra al pubblico alimenti e bevande su aree pubbliche di cui abbia avuto la concessione o in forma itinerante.

Le autorizzazioni per il commercio su area pubblica di tipo A, ovvero a posto fisso, e di tipo B, ovvero itinerante abilitano alla partecipazione a fiere su tutto il territorio nazionale.

Per l'esercizio del commercio su area pubblica a posto fisso (tipo A) è necessario l'ottenimento della concessione di posteggio a seguito di una procedura di bando pubblico.

L'autorizzazione all'esercizio dell'attività di vendita sulle aree pubbliche dei prodotti alimentari abilita anche alla somministrazione dei medesimi se il titolare risulta in possesso dei requisiti prescritti per l'una e l'altra attività. L'abilitazione alla somministrazione deve risultare da apposita annotazione sul titolo autorizzatorio.
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l’istanza
Deve essere presentata dal legale rappresentante, in caso di società, o dal soggetto, persona fisica, titolare della ditta individuale, o da un delegato appositamente designato tramite procura.
A chi deve essere presentata
L’istanza deve essere presentata all'ufficio Polizia Amministrativa e Commercio.
Come deve essere presentata
L'istanza, unitamente agli allegati richiesti, potrà essere trasmessa attraverso una delle seguenti modalità:
  • di persona presso l'Ufficio Protocollo sito in Via San Carlo n. 2, nei seguenti orari:
    • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.30;
    • martedì e giovedì dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 18.00;
  • per posta ordinaria da spedire al seguente indirizzo: Comune di Arona – Ufficio Anagrafe - Via San Carlo n. 2 – 28041 Arona (NO);
  • per via telematica;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo@pec.comune.arona.no.it oppure tramite email all'indirizzo: protocollo@comune.arona.no.it, osservando una delle seguenti condizioni:
    1. che l'istanza sia sottoscritta con firma digitale;
    2. che il richiedente sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua l'istanza;
    3. che l'istanza sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
    4. che la copia dell'istanza recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
Riferimenti normativi
Requisiti
Partecipazione procedura selezione assegnazione concessione posteggi
Termini di conclusione del procedimento
-
Avvio commercio (tipo B), ampliamento posteggio (tipo A), scambio posteggio (tipo A)
Variazione settore merceologico, variazione preposto
Subingresso, variazione residenza, cessazione, sospensione, riattivazione, variazioni societarie, variazione
orari, chiusura, rinuncia istanza e richiesta archiviazione
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato
Responsabile del procedimento