Annullamento verbale in autotutela per estraneità alla violazione
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
Nel caso in cui sia stato notificato un verbale d'infrazione al Codice della Strada errato o illegittimo, è possibile proporre l'istanza di annullamento in autotutela con cui si chiede all'organo accertatore, che ha emanato l'atto, di riesaminarlo per l'eventuale revoca o annullamento.

Tale istanza deve essere presentata entro 5 giorni decorrenti dalla notifica del verbale, allegando documentazione giustificativa.

Poiché tuttavia l'esito favorevole di tale procedura non può essere garantito in tutti i casi, è consigliabile presentare un regolare ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace.
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l'istanza
La richiesta di annullamento di verbale in autotutela può essere presentata dal soggetto a cui è stato notificato.
A chi deve essere presentata
L'interessato deve farne richiesta al Comando di Polizia Locale che ha emesso l'atto illegittimo o viziato.
Come deve essere presentata
La richiesta, unitamente agli allegati richiesti, potrà essere trasmessa attraverso una delle seguenti modalità:
  • di persona presso lo sportello del Comando di Polizia Locale sito in Via San Carlo n. 2, nei seguenti orari:
    • dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.30;
  • per raccomandata da spedire al seguente indirizzo: Comune di Arona – Comando di Polizia Locale - Via San Carlo n. 2 – 28041 Arona (NO);
  • per via telematica (se in possesso di SPID o CNS);
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo: protocollo@pec.comune.arona.no.it oppure tramite email all'indirizzo: comandopm@comune.arona.no.it, osservando una delle seguenti condizioni:
    1. che la richiesta sia sottoscritta con firma digitale;
    2. che il richiedente sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'Identità Elettronica (CIE), della Carta Nazionale dei Servizi (CNS), o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la richiesta;
    3. che la richiesta sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
    4. che la copia della richiesta recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
Riferimenti normativi
Requisiti
Richiesta annullamento verbale in autotutela
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato
Responsabile del procedimento