Iscrizione nel registro comunale delle cremazioni
Descrizione del procedimento e riferimenti normativi
E' istituito, ai sensi dell'art. 51 L.R. 11 marzo 2015 n. 3, il registro comunale per la cremazione.

Il registro per la cremazione è un elenco, depositato presso il Comune di residenza, con cui gli interessati rendono noto che hanno manifestato la propria volontà di cremazione.

Nel registro viene annotata anche la modalità con cui verranno conservate o disperse le ceneri.
Modalità di presentazione delle istanze
Chi può presentare l’istanza
La richiesta può essere fatta da chi vuole manifestare in vita la propria volontà di cremazione registrandosi nel registro di cremazione presso il Comune di residenza.

L’interessato potrà richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal registro delle cremazioni.
A chi deve essere presentata
La richiesta deve essere presentata all’ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza.
Come deve essere presentata
Per richiedere l’iscrizione nel registro delle cremazioni o la cancellazione dal registro delle cremazioni occorre presentare una domanda in carta da bollo.

La richiesta deve essere firmata in presenza del funzionario incaricato. In caso contrario dovrà essere allegata la fotocopia del documento d'identità in corso di validità.

La richiesta, unitamente agli allegati richiesti, potrà essere trasmessa attraverso una delle seguenti modalità:
  • di persona presso lo sportello dell'Ufficio Stato Civile sito in Via San Carlo n. 2, nei seguenti orari:
    • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30;
    • martedì e giovedì dalle ore 08.30 alle ore 11.30 e dalle ore 17.00 alle ore 18.00;
    • sabato dalle ore 10.00 alle ore 12.00;
  • per raccomandata da spedire al seguente indirizzo: Comune di Arona – Ufficio Stato Civile - Via San Carlo n. 2 – 28041 Arona (NO);
  • per via telematica;
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo@pec.comune.arona.no.it oppure tramite email all'indirizzo: protocollo@comune.arona.no.it, osservando una delle seguenti condizioni:
    1. che la richiesta sia sottoscritta con firma digitale;
    2. che il richiedente sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la richiesta;
    3. che la richiesta sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
    4. che la copia della richiesta recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
Riferimenti normativi
Requisiti
Iscrizione, cancellazione
Dichiarazione volontà cremazione
Oneri, diritti, pagamenti
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale
Modalità per ottenere informazioni sul procedimento in corso da parte dell’interessato
Responsabile del procedimento